Cenni Storici

il campanile spuntato
I lavori di costruzione iniziarono nel 1882, in conformità a un progetto commissionato all'ingegner Gattinoni, i lavori continuarono, pur con qualche interruzione, fino al 1889 col completamento di una prima parte, ma purtroppo, nel 1894 furono interrotti per mancanza di fondi.

In seguito a varie iniziative di raccolta fondi (cartoline, obolo sedie, pesche...) e alla ridefinizione di un nuovo progetto per la sommità redatto dall'architetto Ceruti, nel 1902 ripresero e si conclusero con la posa della croce nel 1903. Nello stesso anno 1902 il campanile fu dotato di un orologio con i quadranti ai quattro punti cardinali. All'inizio del 1904 quindi la costruzione era stata portata a termine, ma il campanile era 'muto' nonostante i suoi 96 metri di altezza e gli oltre 380 gradini per salirvi.

Il 24 Ottobre 1904 quindi le cinque vecchie campane che stavano nel vecchio campaniletto della Basilica, tuttora visibile sul lato della chiesa verso via Mascari, furono calate e spedite a Grosio in Valtellina, all'officina dei fratelli Pruneri, dove vennero utilizzate per la fusione di un nuovo concerto di nove campane, quello tuttora in funzione, il cui peso complessivo è di 88 quintali. La campana maggiore, dedicata alla SS. Trinità, pesa ben 27 quintali ha il diametro della bocca è di 1,68 metri e il suo battente pesa 60 chili. Il 26 Novembre del 1904 le campane di questo nuovo concerto tornarono a Lecco e furono benedette, nel cortile dell'Oratorio San Luigi, dal prevosto Confalonieri. La campana più grande fu appunto dedicata alla Santissima Trinità, le altre a Gesù Redentore, all'Immacolata, a San Giuseppe, ai Santi Nicola e Stefano. ai Santi Giovanni Evangelista e Pietro Apostolo, ai Santi Ambrogio e Carlo, ai Santi Antonio da Padova e Francesco d'Assisi e la più piccola, che avrebbe dovuto suonare per il volo in Paradiso dei bambini, venne dedicata ai Santi Luigi e Agnese.

Finalmente, nella notte di Natale del 1904, i lecchesi poterono ascoltare il festoso concerto delle nuove nove campane.

Notizie

Prenotazioni aperte per la salita al campanile di DOMENICA 8 GENNAIO 2017

Vieni a Lecco

Non perdere l'occasione di passare un'ora immerso nella storia dell'antico borgo, salendo all'interno di uno dei campanili più alti d'europa e ammirare lo spettacolo della città avvolta dal lago e dalle splendide montagne.

Prenotazioni

Per contributi e offerte

C.C. BANCARIO Parrocchia San Nicolò
IBAN: IT21E0323901600670002154758 Causale: Progetto Campanile San Nicolò Lecco

Grazie