Il campanile: Progetto e inizio lavori

La Fabbriceria incaricò l ingegnere Enrico Gattinoni di ...stendere opportuno disegno da presentarsi alla Commissione d Ornato ed al Regio Governo per le approvazioni richieste.
Nel progetto del Gattinoni, il passaggio dal torrione medioevale a pianta circolare all ottagono in pietra e mattoni è mediato da un tronco di cono in pietra, dal quale, con l interruzione della prima balconata, si alza il campanile sfaccettato. Nel 1882 venne posta la prima pietra e nel maggio dello stesso anno iniziarono i lavori.
La muratura del campanile, realizzata in pietra di Moltrasio lavorata a punta fine, fu trasportata a Lecco con i comballi, tipiche imbarcazioni a vela in uso all epoca per il trasporto di merci sul lago di Como.
Le lesene d angolo furono realizzate in granito di San Fedelino, mentre le incorniciature in ghiandone.
I lavori proseguirono a fasi alterne fino al 1894 sotto la direzione del capomastro Martino Todeschini e, come si legge nel Liber chronicon della Parrocchia, ...la costruzione giunse per totale esaurimento di cassa alla fascia di granito che si aggira sotto la zona ottagonale destinata all orologio.

Località di provenienza dei materiali lapidei
Il campanile alla sospensione dei lavori del 1894
Comballi in navigazione sul Lario

Notizie

Vieni a Lecco

Non perdere l'occasione di passare un'ora immerso nella storia dell'antico borgo, salendo all'interno di uno dei campanili più alti d'europa e ammirare lo spettacolo della città avvolta dal lago e dalle splendide montagne.

Prenotazioni

Per contributi e offerte

C.C. BANCARIO Parrocchia San Nicolò
IBAN: IT21E0323901600670002154758 Causale: Progetto Campanile San Nicolò Lecco

Grazie